Comunicazione

Mediaset accende nuovo canale gratuito di film e serie tv 20 dall’08 Aprile

È prevista per la prima domenica di aprile, precisamente l’8, l’accensione del canale Venti di Mediaset, che dovrebbe raccogliere vari target del bouquet del broadcaster guidato dall’ad e vp Pier Silvio Berlusconi: il pubblico femminile di La5, quello maschile di Italia 2, gli appassionati del giallo di Top Crime e gli amanti del cinema di Iris. Si tratta di un’offerta rivolta a un’ampia fascia di 25-54enni.

Il sito davidemaggio.it ha pubblicato nel dettaglio il palinsesto: il daytime sarà dedicato a film delle serie RosamundePilcher e Inga Lindstrom, dedicati al pubblico femminile.

Le serie tv nell’arco della giornata pescheranno titoli come The Mentalist, Dr House, Chicago Fire e Chicago Med. Nel fine settimana spazio a maratone di film e serie.

In prima serata, tranne il mercoledì dedicato a serie come The State e The Last Kingdom, ci sarà il cinema, con ogni sera che dovrebbe essere caratterizzato da un genere diverso: alla domenica action, al lunedì avventura, al martedì sci-fi, al giovedì fantasy, al venerdì comico, al sabato cult.

Tra i titoli in palinsesto anche successi al botteghino come Benvenuti al Sud, Hunger Games e Indiana Jones. I film troveranno spazio anche in seconda serata, mentre in terza serata spazio a Battlestar Galactica, vecchia conoscenza di Rai4.

Inoltre, a maggio Mediaset accoglierà il brand Focus a seguito della scadenza del contratto con Discovery Italia che continuerà a mantenere la frequenza del canale 56 e darà il via a un nuovo canale: rumors parlano di contenuti sportivi o di documentari della library del broadcaster.

Il gruppo del biscione dovrà trovare una collocazione a Focus e si vocifera che stia pensando di chiudere Italia2, attualmente in posizione 35. Il passaggio di Focus a Mediaset rinsalderà anche la partnership tra il canale e l’omonima rivista edita da Mondadori.

Da Cologno è stato infine comunicato l’atto di fusione per incorporazione di Videotime in Mediaset. La fusione, che determinerà l’estinzione della società fondata nel 1980 da Fininvest, acquisterà efficacia dall’1 marzo 2018.

Gli effetti contabili e fiscali della fusione decorreranno dal primo giorno dell’esercizio sociale in corso alla data di efficacia della fusione. Per ogni azione ordinaria di Videotime (avente valore nominale di euro 0,52) verranno assegnate in concambio n. 0,294 azioni ordinarie di Mediaset aventi valore nominale di euro 0,52 ciascuna.

La fusione si realizzerà attraverso l’assegnazione ai soci di Videotime di azioni proprie Mediaset detenute in portafoglio, nella misura necessaria per consentire la soddisfazione del rapporto di cambio.

Mediaset ha incaricato Computershare al fine di procedere con le formalità per il concambio anche per agevolare la complessiva quadratura dell’operazione.

Show More

Articoli Simili

Vedi altri articoli simili

Close