Comunicazione

Workshop: “Essere in rete – Ideare, progettare, narrare e verificare l’identità digitale”

Il Centrostudi Giornalismo e Comunicazione, attraverso ilCentro di Documentazione giornalistica, organizza il corso di specializzazione “Essere in rete – Ideare, progettare, narrare e verificare l’identità digitale”.

Il Workshop è in programma l’11 Giugno a Torino e il 12 a Milano. La partecipazione al corso garantisce 8 crediti per la formazione professionale continua dei giornalisti.

Questo appuntamento, coordinato da Daniele Chieffi, capo della comunicazione digitale dell’AGI, vuole essere il primo di una serie di workshop di alto livello dedicati alle nuove professionalità del giornalismo e della comunicazione. Il focus di questo incontro è incentrato su come concepire e realizzare la presenza in rete di una azienda, istituzione o della propria attività professionale.

Quattro tra i maggiori esperti del panorama nazionale, in 4 sessioni di circa 2 ore, condivideranno le loro conoscenze ed esperienze per spiegare praticamente cosa fare per ideare, progettare, narrare e verificare l’identità digitale.

La prima sessione sarà dedicata alla progettazione e alla stesura del paino editoriale. Alberto Puliafito, uno dei massimi esperti di informazione e contenuti digitali, fin dagli albori della materia nei primi anni 2000, analizzerà e spiegherà la scelta dei mezzi (sito, blog, social network) attraverso cui costruire l’identità digitale.

Come scegliere i contenuti più adatti e come scadenzarli. Come programmare il lavoro.Il secondo capitolo sarà incentrato sullo “storytelling”.

Lo studio dell’importanza delle storie nella comunicazione digitale, le tecniche per farle rendere al meglio e come trovare la storia più adatta al proprio progetto editoriale, sarà affidato a Mafe De Baggis che da circa vent’anni utilizza le storie nel proprio lavoro per liberare le energie delle aziende e delle persone.Il terzo punto all’ordine del giorno è dedicato al “come farsi trovare” nel panorama digitale.

In questo “capitolo” si parlerà dunque di SEO, delle tecniche e delle modalità della scrittura per i motori di ricerca.L’ultima sessione di studio è dedicata alla verifica dei risultati.

La lettura dei dati e delle performance verranno analizzati per chiudere il cerchio del lavoro sull’identità digitale, in modo da poter rimodulare il piano editoriale in un percorso ciclico.

Quali sono gli strumenti tecnologici a disposizione sul mercato, le strategie di monitoraggio del web e le tecniche di analisi saranno spiegate da Eleonora Cipolletta che nella vita si occupa di Data Consultancy con molti anni di esperienza nel ruolo di Head of Digital Intelligence per diversi brand nazionali e internazionali.

Per ulteriori informazioni sul programma delle due giornate e le modalità di iscrizione cliccare qui.

Il Centro di Documentazione Giornalistica è attivo da oltre 50 anni nell’attività editoriale specialistica rivolta al mondo del giornalismo, della comunicazione, delle pubbliche relazioni e del marketing.

Editore dell’Agenda del Giornalista, strumento fondamentale per chi lavora nel campo della comunicazione e del B2B, nel corso degli anni ha ampliato la sua attività con la pubblicazione di manualistica e saggistica di settore.

La collaborazione continua con i massimi Istituti del giornalismo italiano porta ogni anno il Centro di Documentazione Giornalistica a partecipare allo sviluppo di progetti comuni, tavole rotonde, convegni e prodotti editoriali, nonché ad essere uno dei primi enti terzi riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti per la Formazione professionale continua degli iscritti all’albo.

 

leggi ancora

articoli correlati

Close