Condé Nast lancia in Italia la Social Talent Agency

27 ottobre 2018
27 ottobre 2018 Gter

La Condé Nast Social Talent Agency, inaugurata oggi da Condé Nast Italia, è la prima agenzia di influencer al mondo a essere gestita da Condé Nast – e più in generale da un gruppo dell’editoria mainstream.

Parte già con 27 influencer italiani e internazionali, affermandosi così da subito come il più grande incubatore di social talent in Italia.

L’Agenzia rappresenterà e gestirà talent selezionati attraverso un approccio innovativo all’influencer marketing, che privilegia i profili più autentici – hashtag e parola d’ordine, #ShareRealTalent – e le storie più interessanti, quelle di “inspired & inspiring people”.

Ovvero scelti non sulla base dei semplici numeri, ma della capacità di rappresentare, in modo “verticale” e specializzato, un reale talento – atleti, attori, registi, fotografi – e quindi di porsi in modo credibile rispetto alle loro community, che vanno da meno di 100 mila fan/follower a oltre 1 milione.

La strategia di scouting e di recruitment – che in parte attingerà ai micro-influencer diplomati alla Condé Nast Social Academy (lanciata nel 2017, essa stessa una “prima mondiale” italiana per Condé Nast e in generale per una mainstream media company) – si basa su due criteri qualitativi: le capacità di storytelling – perché i profili dei talent sono lo specchio di vite reali fatte di passioni, mestieri e valori – e il potenziale all’interno del modello di business della Agency – perché ogni profilo selezionato è allineato ai valori di uno dei brand Condé Nast.

L’imprenditore 32enne Riccardo Pozzoli è stato scelto come Direttore Creativo della Agency. Nel 2009, mentre frequentava un Master in Management & Marketing, ha cofondato The Blonde Salad, diventato uno dei più influenti blog di moda al mondo. Ha poi avviato tre altre aziende di comunicazione digitale, ed è stato oggetto di una case study dell’Università di Harvard.

 

, , , , , , , , , ,

CONTATTI