Moda & Design

Ad Agosto Angela Ahrendts entrerà nel consiglio di amministrazione di Ralph Lauren

Inizialmente, Angela Ahrendts si trasferì a New York per lavorare nell’industria della moda.

Dopo aver lavorato per l’azienda del settore tessile Warnaco, entrò a far parte nel 1989della casa di moda DKNY allo scopo di sviluppare un marchio di lusso internazionale attraverso il commercio all’ingrosso.

Tra il 1998 e il 2002 Ahrendts lavorò per diverse case d’abbigliamento, ricoprendo anche la carica di vicepresidente.

Nel gennaio 2006 Ahrendts entrò a far parte di Burberry e il 1º giugno 2006 ne diventò amministratore delegato.

Per fermare il continuo calo di prestigio del marchio, Ahrendts fece ridurre la produzione di abbigliamento ed accessori, cercando inoltre di ridurre al minimo le perdite causate dalla contraffazione.

A seguito di tali provvedimenti, il valore della società crebbe da due miliardi ad oltre sette miliardi di sterline.

Il quotidiano finanziario CNN Money riportò che nel 2012, Ahrendts fu l’amministratore delegato più pagato di tutto il Regno Unito, con un patrimonio di 26,3 milioni di dollari.

Il 15 ottobre 2013 venne reso noto che Ahrendts avrebbe lasciato Burberry per entrare, il 1º maggio 2014, nella Apple Inc. come vicepresidente della sezione vendite online e al dettaglio

Angela Ahrendts entrerà nel consiglio d’amministrazione della Ralph Lauren come direttore non esecutivo a partire da agosto.

Il noto brand di moda ha scelto la Ahrendts per la sua esperienza nel settore della moda di lusso, nella gestione e nella vendita al dettaglio,(è stata in passato amministratore delegato di Burberry).

L’obiettivo dei nuovi ingressi nel CDA di Ralph Lauren è quello di migliorare ed ottimizzare la produttività sopratutto nel settore di vendita digitale.

 

Related Articles