Apple presenterà nel corso della WWDC di questa sera un software che aiuta gli smartphone-dipendenti a curarsi

4 Giu 2018
Posted in Tecnologia
4 Giu 2018 Gter

Passare troppo tempo con il naso incollato allo schermo dello smartphone è diventato oggettivamente un problema, soprattutto per i più giovani.

Non a caso, e in risposta a svariate critiche sulla dipendenza che provocano i suoi device, Apple presenterà oggi, nel contesto della Worldwide Developers Conference di San Jose, un software che aiuta gli smartphone-dipendenti a curarsi.

Lo riporta Bloomberg, spiegando che nel contesto dell’incontro in cui solitamente le aziende presentano al mercato strategie e prodotti per tenere ancora più incollate le persone ai device, Apple invece si focalizzerà su come usarli meno ma meglio.

L’iniziativa si chiama Digital Health e comprende una serie di strumenti che monitorano quanto tempo le persone passano con in mano lo smartphone e quanto usano le singole applicazioni.

Questi dettagli saranno inseriti in un menù delle impostazioni del nuovo software mobile.

Negli ultimi tempi non sono mancate le critiche ai giganti della tecnologia riguardo le loro strategie per catturare l’attenzione delle persone, in special modo i più piccoli.

A febbraio alcuni ex executive delle grandi aziende del settore riuniti nell’organizzazione Common Sense hanno lanciato la campagna Truth About Tech per sensibilizzare sia il pubblico che le aziende.

, , , ,

CONTATTI